Vai a sottomenu e altri contenuti

Liste elettorali aggiunte per i cittadini dell’unione europea (Elezioni comunali e circoscrizionali ed Elezioni Europee)

I cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea residenti in Italia possono esercitare il diritto di voto e candidarsi in occasione delle elezioni comunali e circoscrizionali e per l'elezione dei rappresentanti italiani nel Parlamento europeo.
L'ufficio elettorale provvede ad informare il cittadino comunitario di tale diritto non appena si perfeziona la sua pratica di iscrizione nell'Anagrafe del Comune attraverso comunicazione scritta.

L'esercizio di tale diritto è subordinato alla presentazione di apposita domanda di iscrizione nella lista elettorale aggiunta del Comune per i cittadini europei per l'elezione del Consiglio Comunale e circoscrizionali o nella lista elettorale aggiunta del Comune per i cittadini europei per l'elezione del rappresentanti italiani nel Parlamento Europeo (su modelli predisposti dall'Ufficio).

La relativa domanda dovrà essere spedita al Comune mediante Raccomandata oppure presentata e sottoscritta direttamente di fronte ad un impiegato addetto dell'ufficio elettorale. Nel caso di presentazione via posta con lettera raccomandata la relativa domanda dovrà in ogni caso essere autenticata dall'autorità consolare o dalle competenti autorità italiane.

L'ufficio elettorale verificato che non sussistano cause di esclusione dal diritto di voto procede all'iscrizione su deliberazione della Commissione elettorale Comunale (CEC) provvedendo quindi alla notifica dell'avvenuta iscrizione o della mancata iscrizione avverso la quale può essere presentato ricorso alla Commissione elettorale circondariale di Galtellì.

I tempi di iscrizione nelle liste elettorali sono variabili a seconda del momento in cui viene presentata la domanda poiché le iscrizioni vengono effettuate in base ad un calendario determinato dalla legge.

Una volta iscritti nelle liste aggiunte ai cittadini degli altri Stati dell'Unione Europea viene rilasciata una tessera elettorale riportante in avvertenza l'indicazione delle consultazioni in cui il titolare ha facoltà di esercitare il diritto di voto.

Informazioni più dettagliate saranno fornite dagli addetti allo sportello.

Requisiti

Cittadinanza di un Paese dell’Unione Europea e residenza nel Comune (è sufficiente aver presentato la richiesta d’iscrizione all’anagrafe del Comune).

Costi

-

Documenti da presentare

  • Documento di identità
  • Domanda in carta semplice di iscrizione nella lista aggiunta del Comune per l'elezione del Consiglio Comunale e Circoscrizionale indicante le generalità del richiedente la cittadinanza l'indirizzo nel Comune di Galtellì ed eventualmente quello nel paese d'origine. (da presentare solo se interessati a tale tipologia di elezione)
  • Domanda in carta semplice di iscrizione nella lista aggiunta del Comune per l'elezione dei rappresentanti italiani nel Parlamento europeo indicante le generalità del richiedente la cittadinanza l'indirizzo nel Comune di Galtellì e quello nel paese d'origine il possesso del diritto di voto nel paese di origine la volontà di votare esclusivamente in Italia per i rappresentanti italiani al Parlamento europeo. (da presentare solo se interessati a tale tipologia di elezione)
  • Apposito modello sul quale vanno riportati i dati anagrafici del richiedente e gli estremi del documento di identificazione sottoscritto dal richiedente e dal funzionario ricevente.

Termini per la presentazione

  • 35 gg. prima della data fissata per la consultazione Comunale e circoscrizionale per la quale si intende esercitare il diritto
  • 90 giorni prima della data fissata per la consultazione europea per la quale si intende esercitare il diritto.
     

Incaricato

-

Tempi complessivi

-
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto